Desideri denti fissi ma hai paura del dentista? Scopri come riaverli in pochi semplici passaggi e in estremo comfort

Spesso durante la prima visita mi sento dire: 

Dottore la mia situazione in bocca è disastrata e ho tutti i denti che si muovono: sono anni che non vado dal dentista perché HO PAURA DI VOI!” 😱

o ancora:

Dottore la dentiera si muove e non riesco più a mangiare bene, però mi hanno detto che non posso mettere i denti fissi

Se anche tu o qualche tuo parente o amico rientrate in una di queste due categorie sei nell’articolo giusto: ti dimostrerò infatti che TI SBAGLI!

Ma facciamo un passo indietro e chiediamoci come mai nell’ideale comune il dentista 👨🏻‍⚕️ e, nello specifico, la chirurgia e l'implantologia siano così temuti.

Ti ricordi quando da bambini mamma e papà ti portavano dal dentista perché si muoveva un dentino? Già la sola idea che ti potesse far male ti agitava e magari la mamma ti diceva di star tranquillo perché il dentista ti avrebbe fatto una punturina 💉 per non sentire dolore! Poi entravi in un luogo con le pareti bianche, le luci fredde e dei quadri un po’ datati (quando andava bene) o dei manifesti scientifici 🦷, tutte le riviste erano vecchie almeno di 2 anni e non c’era nessun gioco 🤡 o passatempo per te che eri più piccolino. E non parliamo delle esperienze durante le sedute… ho sentito dai miei pazienti cose che voi umani non potete nemmeno immaginare 😈!!!

Sull’implantologia e la chirurgia il problema sono gli amici e i familiari: ogni volta che parlo con un nuovo paziente di questi argomenti non manca mai uno zio, un vicino o un compagno del tennis che non si sia gonfiato come un pallone, non abbia avuto un ascesso o… peggio ancora… che non abbia avuto IL RIGETTO!!!

Ti sento, ti stai chiedendo: “Ma cosa c’entrano le mie esperienze dal dentista da bambino? Non si doveva parlare di denti fissi??

In realtà la sto prendendo larga perché ho poco da scrivere e non posso pubblicare un articolo di poche righe… 😂🤣 naturalmente sto scherzando!!

Nella maggior parte dei casi la paura del dentista deriva da esperienze psicologicamente traumatiche fatte in tenera età mentre quella della chirurgia e dell’implantologia da procedure odontoiatriche ormai obsolete.

Ora tieniti forte… siamo nel 2021, parliamo di turismo spaziale 🚀 e le macchine elettriche circolano regolarmente per strada… il progresso scientifico ha permesso anche al dentista del nuovo millennio di disporre di tecnologie e procedure così avanzate da permettergli di eseguire interventi in estremo confort e di ripristinare i denti fissi in poco tempo e con semplici passaggi, vediamoli insieme:

1. Il paziente viene accolto in ambienti confortevoli dalle nostre segretarie e assistenti, una volta fatto sedere in poltrona il dentista svolgerà la visita ed avrà a disposizione macchinari di ultima generazione come TAC o radiografici a bassissima emissione di raggi rx e scanner digitali.

2. Con tutti i dati acquisiti il medico formulerà un piano di trattamento che verrà spiegato al paziente con l’ausilio di immagini proiettate su maxi schermi.

3. Se si deve procedere ad una seduta chirurgica più complessa, il paziente la affronta con l’aiuto di tranquillanti, protossido di azoto o sedazione cosciente che lo aiutano a togliere la paura e l’ansia. Spesso utilizziamo anche l'implantologia mininvasiva computer guidata che ci permette di ridurre i tempi operatori e, di conseguenza, la sintomatologia post-operatoria.

4. Con la nostra organizzazione siamo riusciti ad ottimizzare i tempi e a consegnare i denti fissi o nella stessa seduta dell’intervento o al massimo entro pochi giorni. Vengono poi spiegate al paziente tutte le precauzioni da assumere nei giorni successivi.

5. Alla telefonata della nostra segreteria e alla rimozione suture la maggior parte dei pazienti non ha avuto nessun dolore o gonfiore e qualcuno vorrebbe sospendere la terapia che gli è stata prescritta.

6. Dopo 3 mesi si prende un’impronta finale e con 2/3 appuntamenti si consegna il lavoro definitivo.

E ora che abbiamo visto insieme quanto può essere semplice riavere i tuoi denti fissi, non mi resta che rispondere a due domande che i miei pazienti mi rivolgono al primo appuntamento:

La prima 👇

E se non ho abbastanza osso?

Raramente (molto meno di quello che puoi immaginare) può accadere che non vi sia una quantità di osso sufficiente ad applicare questa procedura. Ma attenzione, ⚠️ questo non significa che non sia possibile posizionare gli impianti. Occorrerà procedere ad un intervento di ricostruzione dell’osso mancante per poi rientrare nella procedura descritta sopra.

E ora passiamo alla seconda 👇

E se ho il rigetto??😱

Sfatiamo innanzitutto questo mito: non esiste il rigetto nell’implantologia, ma solo un mancato attecchimento dell’impianto (che scientificamente viene chiamata osteointegrazione).

In questo caso, se necessario, ne verrà inserito un altro e verrà protesizzato dopo i tempi fisiologici di attecchimento (di solito 3 mesi).

Quindi se anche tu devi sostituire dei denti mancanti o vuoi riavere i denti fissi come avevi da giovane chiamaci al numero 3342890583